1 agosto 2020 - Duell Race trionfa in Gara 1 - Campionato Italiano GT

Una prima gara del Campionato Italiano GT Sprint decisamente da incorniciare sul tracciato di Misano per l’equipaggio della Porsche 911 GT3 RS Cup Gen II dell’equipaggio Sauto-Carboni con i colori del team Duell Race.

Una giornata e mezza di duro lavoro hanno infatti permesso ai due di riscattare l’inizio tutt’altro che positivo del venerdì mattina di prove libere.

Scattato al via dalla nona fila, Enzo Sauto è riuscito a tenere il passo delle due vetture di categoria che lo precedevano durante tutto il suo stint, consegnando la vettura al pilota viterbese in P2 di categoria, dopo un problema tecnico che ha costretto al ritiro la Ferrari 488 numero 333, proprio mentre era in bagarre con Sauto.

Carboni ha preso in mano una vettura molto ben bilanciata, che gli ha consentito di mantenere un passo di 1.39 nella prima parte del suo stint, per poi calare a 1.40 nell’ultima parte, quando le gomme posteriori iniziavano ormai a degradare.

 

Il passo della Ferrari 488 EVO numero 355 di Greco-Chiesa era sicuramente superiore nel secondo stint di gara, ma il ritmo molto elevato, complici i 32 °C di temperatura atmosferica e i 42 °C di temperatura asfalto, ha portato a una foratura di uno pneumatico posteriore al giro 29, poco prima della fine della gara.

La Porsche numero 322 ha quindi concluso in P1 di categoria e P13 assoluta.

Appuntamento domani alle 14.30, quando prenderà il via gara 2 del Campionato Italiano GT 2020. L’equipaggio del team Duell ce la metterà tutta per bissare il successo odierno.