Esordio bagnato non proprio fortunato, ma comunque una seconda piazza alla prima di campionato per l’equipaggio Duell Race.

La prima di campionato si è conclusa con l’entusiasmante novità del nuovo format “endurance” di 3 ore, la gara vede pertanto dinamiche nuove e 2 cambi piloti e rifornimento oltre al cambio gomme in pitlane, per la gioia dei supporters che possono vivere da vicino queste operazioni dal box.

A movimentare ancora di più il week end ci si è messo il meteo: fin dal venerdì si sono alternati pioggia e asciutto creando un toto gomme in continua evoluzione, tanto che a pista asciutta domenica in gara si sono schierati tutti con le slick, e improvvisamente ha cominciato a piovere, obbligando tutti i partecipanti al primo cambio per mettere le rain.

Per l’equipaggio Duell la gara inizia titubante e la bagarre include le Gt4 che pur essendo di categoria inferiore sono estremamente competitive e si aggiungono alle altre 2 vetture in categoria GT LIGHT, 2 Lamborghini Huracan con equipaggi agguerriti e vetture ostiche da battere.

Si alternano alla guida Ciccio La Mazza e Giuseppe Nicolosi, habitués del Gt Italiano che si trovano a gestire le difficoltà e le scelte di gomme e dinamiche di inizio gara, per lasciare il terzo stint a Mark Speakerwas, che riesce a rimontare mettendosi alle spalle le Gt4 e avvicinandosi al primo di classe sulla Lamborghini Huracan il cui distacco era però notevole.

Purtroppo a pochi minuti dalla fine un problema tecnico costringe il pilota a fermarsi e ritirarsi senza tagliare il traguardo ma fortunatamente già classificato mantenendo quindi la seconda posizione di classe. Ma perdendo ahimé la decima ottima posizione in classifica generale.

Vedremo l’equipaggio probabilmente rimescolarsi per la seconda di campionato a Vallelunga con La Mazza e Nicolosi, forti dell’esperienza fatta a Monza sulla nuova vettura e quindi più agguerriti che mai e con un set up congeniale, mentre Speakerwas come da programmi proseguirà nel Gt Open con Eugenio Pisani alla conquista dell’Europeo con la stessa vettura!

Ricordiamo l’impegno del Team Duell Race anche nel Carrera Cup la cui prossima gara in concomitanza con la seconda del Gt ITaliano Endurance si preannuncia ugualmente interessante.

Tenente García